EVOLVEA ANNUNCIA DIOGENE: LA RIVOLUZIONE DIGITALE NELL’AUTOMOTIVE

 
Si è svolta il 28 febbraio a Milano la presentazione alla stampa di Diogene, la soluzione tecnologica sviluppata da Evolvea - in collaborazione con l’azienda svizzera FGMTECH - nata per contrastare il fenomeno delle manomissioni dei contachilometri degli autoveicoli, uno degli espedienti a cui si ricorre per le truffe nella vendita delle auto usate. “Secondo un recente studio del Parlamento Europeo, le alterazioni del chilometraggio producono danni stimati in circa 2 miliardi di euro in Italia, 6 miliardi in Germania, 9,6 miliardi in Europa. Quasi il 50% delle autovetture circolanti in Italia non ha chilometri reali e queste alterazioni, oltre ad essere illegali, danno origine ad una catena di aberrazioni che oltre a ridurre drasticamente la sicurezza dei veicoli, penalizzano l’intera filiera coinvolgendo consumatori finali, concessionari, società costruttrici e compagnie assicurative” racconta Marco Mauri, Mobility Manager di Evolvea.   Diogene promette una radicale rivoluzione nel mondo dell’automotive. Il dispositivo è in grado di dialogare con le centraline elettroniche delle principali Case automobilistiche presenti sul mercato. L’algoritmo, anche’esso sviluppato da FGMTECH, permette al dispositivo di leggere il chilometraggio effettivo dell’automezzo (non quello visualizzato sul contachilometri), quindi di identificarne la reale congruità e, senza alterare il dato in alcun modo il dato, di presentarlo sul palmare in dotazione. Diogene è oggi disponibile sul mercato e distribuito in Italia da Evolvea attraverso una rete capillare di tecnici che propongono la soluzione in due modalità commerciali: acquisto del kit o in modalità DaaS.
 
Visita il sito